Mobility Management at MED Universities – The I° Thematic Webinar of the UNIMED SubNetwork on Transports & Logistics

Mobility Management at MED Universities – The I° Thematic Webinar of the UNIMED SubNetwork on Transports & Logistics
Pubblicato il 22/06/2021, da , in NEWS

Si segnala ai soci il webinar dal titolo “Mobility Management at MED Universities- The I° Thematic Webinar of the UNIMED SubNetwork on Transports & Logistics” che si terrà il 24 giugno 2021.

Organizzato dal Prof. Giuseppe Inturri, Università di Catania, Coordinatore del SubNetwork, il webinar vedrà il contributo del Prof. Matteo Colleoni, Università Milano-Bicocca (Italia) – RUS, della Prof. Maria Attard, Università di Malta (Malta) e dal Prof. Khaled Al Sahili, Università di An-Najah (Palestina).

Per visualizare il programma e registrarsi cliccare QUI

Le università, simili a piccole città, sono caratterizzate da una vasta comunità di persone con le proprie attività quotidiane, residenze, dipartimenti e strutture per il tempo libero. Sono nodi importanti di generazione e attrazione della mobilità. Migliaia di studenti e personale viaggiano ogni giorno per raggiungere le proprie sedi universitarie.
Ciò ha un grande impatto sul sistema dei trasporti urbani, sui cambiamenti climatici e anche sull’ambiente. Le università devono avere una propria politica per ridurre gli impatti della mobilità del personale e degli studenti e le risorse per affrontare l’attuazione di tali politiche. Esse non costruiscono e non gestiscono sistemi di trasporto, quindi l’unico modo per limitare l’impatto della mobilità universitaria è cercare di influenzare il comportamento degli studenti e del personale. Questo aspetto può essere realizzato attraverso il Transport Demand Management o il Mobility Management, un approccio orientato alla domanda per favorire la mobilità attiva, l’uso del trasporto pubblico e la mobilità condivisa, riducendo al contempo la dipendenza dalle auto.
Questo webinar, organizzato nell’ambito dell’UNIMED SubNetwork on Transports & Logistics, si focalizzerà sull’esperienza di politiche di Mobility Management e sull’implementazione presso le Università di alcuni paesi del Mediterraneo, estendendo lo sguardo anche a più ampi obiettivi di Sviluppo Sostenibile.